Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Strategia d'Area “Basso Sangro-Trigno” - Dote di comunità

PROGRAMMA OPERATIVO FSE 2014-2020

Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”

PIANO OPERATIVO 2017-2019

Intervento n. 5 Dote di Comunità

Attuazione della Strategia regionale Aree Interne

 

L'Italia ha adottato una strategia per contrastare la caduta demografica e rilanciare lo sviluppo e i servizi delle aree interne attraverso fondi ordinari della Legge di Stabilità e i fondi comunitari. In linea con le indicazioni nazionali, la Regione Abruzzo ha individuato le Aree che, a livello regionale, possono definirsi "Aree interne".

Tra queste, con la DGR n. 290/2015, è stata individuata come “Area Prototipo” l’Area Basso Sangro Trigno, un’area sulla quale la Regione Abruzzo intende sperimentare, con il concorso di tutti i fondi, un modello di riequilibrio dei fattori di sviluppo del territorio per favorirne la crescita. A tal fine, con DGR 99/2017, è stata approvata la Strategia d’Area Basso Sangro Trigno e le relative schede di intervento, che sono confluite nell’Accordo di Programma Quadro (APQ). All’interno di tale Strategia è prevista l’attuazione dell’intervento "Dote di Comunità", costituito da percorsi di orientamento, formazione e inserimento al lavoro a favore di destinatari residenti nell’Area.

Dote di Comunità, pertanto, attua una parte della Strategia dell’Area Basso Sangro Trigno partendo dal presupposto che sia possibile far emergere e sfruttare le potenzialità di questi luoghi investendo, in particolare, sul sistema dell’accoglienza e dell’organizzazione turistica, sulla tipicità dei prodotti agro-alimentari, sui servizi di prossimità ed i sistemi produttivi territoriali.

L’obiettivo è favorire la permanenza sul territorio dei cittadini, creare occupazione, attrarre nuovi investimenti, valorizzare ulteriormente le risorse e le potenzialità locali, migliorare la qualità della vita.

 

A seguire viene proposta la consultazione di tutti gli avvisi pubblici inerenti le fasi di avanzamento del progetto:

 

- Selezione del personale esterno

- Selezione dei destinatari dell'intervento

- Progetto n. 2 "Servizi formativi e tirocini brevi"

- Progetto n. 4 "Gara per i servizi di accompagnamento all'imprenditorialità-autoimpiego

- Catalogo dei soggetti autorizzati ai servizi di accompagnamento al lavoro

- Costituzione di un catalogo per voucher di servizi di cura e assistenza

 

pago pa

LOGO

Provincia di Chieti

"Croce di Guerra al Valor Militare"

Piazza Benedetto Croce, - 66010 Montenerodomo (Chieti)
Telefono: 0872/960109
Fax: 0872/960058

Posta elettronica: protocollo@montenerodomo.gov.it
PEC: comune.montenerodomo.ch@halleycert.it

Partita IVA 00253540694
Codice Univoco UFEMNE

Informazioni per pagamenti e fatturazione

I pagamenti a favore del Comune di Montenerodomo possono essere effettuati su:

IBAN PER I PRIVATI:

IT 86 G 07601 03200001055687055

Codice ABI di Poste Italiane 07601
Codice BIC di Poste Italiane: BPPIITRRXXX

IBAN PER ENTI PUBBLICI:

IT 54 B 01000 03245 400300304 190

Cerca